Redazione Paese24.it

La favola del San Lorenzo Bellizzi. Nel borgo del Pollino torna la squadra di calcio dopo quasi vent’anni

La favola del San Lorenzo Bellizzi. Nel borgo del Pollino torna la squadra di calcio dopo quasi vent’anni
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Dopo quasi vent’anni nel borgo montano di San Lorenzo Bellizzi ricompare una squadra di calcio. Era il 2001 quando nel piccolo comune del l’Alto Jonio, nel Pollino calabrese, una squadra partecipò per l’ultima volta ad un campionato dilettantistico Figc. Quest’anno alcuni ragazzi del posto hanno costituito una società che guiderà la nuova squadra nel campionato di Terza Categoria. Il mister sarà Benigno Zaccaro, alla sua prima esperienza da allenatore ma con la fresca promozione da giocatore con il Villapiana (dalla Terza alla Seconda Categoria). Sono coinvolti in questa nuova avventura ragazzi di San Lorenzo, Cerchiara, Plataci, Francavilla Marittima, Villapiana e Terranova del Pollino, nella vicina Lucania: oggi raggiungibile più facilmente grazie alla sistemazione della strada che collega appunto i due comuni e le due regioni in meno di mezz’ora.

“L’obiettivo è principalmente quello di creare un sano movimento nel paese, contribuendo nel nostro piccolo ad arginare lo spopolamento”, ci racconta Francesco Mastrota, capitano della squadra, che dopo aver giocato a Rende, con la Luzzese, a Montalto, a San Marco – tra Eccellenza, Promozione e Prima Categoria – ha deciso di scendere le scarpette dal chiodo per amore del suo paese. Ma ci sono tanti altri ragazzi dai piedi come Nico Staffa, Vincenzo Altieri, Pietro Civale, pronti ad onorare la maglia.

La vittoria più importante resta sicuramente quella di divertirsi portando le famiglie al campo sportivo. Ma il San Lorenzo non ci sta a fare la comparsa e ormai da settimane i calciatori si stanno allenando per ben figurare in campionato. Le prime partite casalinghe si disputeranno nel vicino comune di Cerchiara (che riparte anche quest’anno con una squadra di Terza Categoria dedicata al povero compaesano Antonio De Rasis, morto nella tragedia del Raganello), in attesa che il comune di San Lorenzo Bellizzi sistemi il campo sportivo del paese rendendolo idoneo per un campionato ufficiale.

Vincenzo La Camera

Share Button

2 Responses to La favola del San Lorenzo Bellizzi. Nel borgo del Pollino torna la squadra di calcio dopo quasi vent’anni

  1. Mimmo 2019/10/18 at 15:42

    Bravi ragazzi e in bocca al lupo !

    Rispondi
  2. Matteo 2019/10/20 at 08:22

    Complimenti e così che le nostre comunità vivono, un plauso per tutti coloro hanno lavorato per questa ottima idea.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *