Redazione Paese24.it

Rossano. Inaugurato un centro diurno per la tutela dei diritti dell’infanzia

Rossano. Inaugurato un centro diurno per la tutela dei diritti dell’infanzia
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Chi fa felice un bambino, fa felice il mondo. Chi si occupa e dedica della serenità, di garantire diritti, della cura, della crescita culturale e della formazione dei minori partecipa ad un obiettivo ancora più importante: quello di rendere la comunità in cui si opera migliore. È tra le forme più efficaci e significative  di cittadinanza attiva. È quanto ha dichiarato l’assessore Donatella Novellis, alla cerimonia di inaugurazione del centro diurno per bambini “L’Aquilone”, tenutasi ieri (mercoledì 27) nei locali che ospitavano l’ex ospedale, nel centro storico di Rossano e che saranno ora frequentati dai bambini e dai ragazzi che hanno partecipato all’evento.

Il centro verrà gestito dalla cooperativa sociale “L’aquilone” guidata da Riccardo Avena. Il ruolo dei centri diurni è importante non sono perché crea aggregazione, ma perché può contribuire a prevenire fenomeni di emarginazione e devianza. All’iniziativa, oltre all’Arcivescovo della diocesi Rossano-Cariati, Giuseppe Satriano e delle famiglie, insieme alla Novellis, erano presenti anche la dirigente del settore servizi sociali Tina De Rosis e la presidente del Consiglio Comunale Marinella Grillo.

Redazione

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *