Redazione Paese24.it

Villapiana. Sindaco promette realizzazione nuova caserma carabinieri in quattro mesi per evitare chiusura

Villapiana. Sindaco promette realizzazione nuova caserma carabinieri in quattro mesi per evitare chiusura
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Print Friendly, PDF & Email

«Costruiremo la nuova caserma dei Carabinieri in quattro mesi», è quanto ha promesso il sindaco di Villapiana, Paolo Montalti, al Sottosegretario alla Difesa, Giulio Calvisi, incontrato assieme al presidente della Provincia di Cosenza, Franco Iacucci e al consigliere regionale, Carlo Guccione (nella foto). Il sindaco di Villapiana non si rassegna alle voci – così come confermato dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri  – che vogliono l’accorpamento della locale caserma a quella di Sibari-Cassano allo Ionio e ricorda come il territorio dell’Alto Jonio e in special modo il suo paese non permettersi il lusso di perdere un presidio di sicurezza. «All’indomani del delitto Portoraro (6 giugno 2018) – dichiara Montalti – avevamo fortemente richiesto una maggiore e più incisiva presenza delle Istituzioni e delle Forze dell’Ordine, risultando essere chiaro fin da allora, che quell’omicidio potesse costituire la premessa annunciata di chissà quali “progetti di espansione e di insediamenti di gruppi criminali” con prevedibile gravissimo danno all’immagine turistica di Villapiana ed alla tranquillità sociale della nostra operosa comunità civile».

La Giunta Municipale di Villapiana – fa sapere il primo cittadino – dopo un apposito avviso di manifestazione di interesse per l’acquisizione di immobili da destinare a sede per la costruzione della nuova Caserma dei Carabinieri (con deliberazione N. 197 del 27 novembre 2019), dichiarata immediatamente esecutiva, si è assunta anche l’onere della realizzazione di una caserma più spaziosa in ragione del mantenimento e potenziamento della Stazione dei Carabinieri di Villapiana. Nel frattempo è stato approvato, sempre dal Comune, un progetto per l’installazione di 80 videocamere di sorveglianza. «Al Sottosegretario alla Difesa, Giulio Calvisi chiediamo pertanto – conclude Montalti – di fermare l’iter per la chiusura della nostra caserma».

Vincenzo La Camera

 

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest

1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
giuseppe pagano
giuseppe pagano
4 anni fa

Magari con il contributo delle multe degli aoutomobilisti.Il tratto della statale 106 che attraversa il Comune di Villapiana pare sia sotto il controllo completo e quotidiano dei rilevatori della velocità autoveicolare.Si prospetta,perciò,un ricavo non indifferente di danaro pubblico con una piccola parte del quale si potrebbe costruire una nuova caserma per i Carabinieri,anche a tempo di record.Sembra che il Sindaco abbia la bacchetta magica.