Redazione Paese24.it

Amendolara. Carabinieri sequestrano oltre un quintale di novellame

Amendolara. Carabinieri sequestrano oltre un quintale di novellame
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

Una ingente quantità di novellame o bianchetto è stata sequestrata da Carabinieri della Stazione di Roseto Capo Spulico. Il prodotto, di cui è vietata la pesca, con molta probabilità sarebbe finito su tante tavole in queste ore di grassi festeggiamenti. I militati di Roseto Capo Spulico, sotto il Comando centrale dei Carabinieri di Corigliano, guidato dal Capitano, Cesare Calascibetta, durante un servizio perlustrativo notturno del territorio, hanno notato un veicolo sospetto ad Amendolara. I Carabinieri in pattuglia decidevano così di fermare il veicolo con a bordo due individui residenti a Messina. Gli uomini dell’Arma, pensavano bene di estendere i loro controlli a tutto il veicolo fermato e quindi anche al portabagagli. Ed è proprio qui che veniva rinvenuto oltre un quintale di novellame, per la precisione 127 chilogrammi. Il pesce è stato sequestrato ed i responsabili puniti con una sostanziosa sanzione pecuniaria.

Vincenzo La Camera

Condividilo Subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *