Redazione Paese24.it

Da Altomonte a Berlino. Laura vola in Germania per sperimentare l’orticoltura del futuro

Da Altomonte a Berlino. Laura vola in Germania per sperimentare l’orticoltura del futuro
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Una giovane ricercatrice di Altomonte, Laura Cammarisano, nell’Istituto di Orticoltura “Leibniz” a Berlino, dove lavora all’interno del progetto “Sistemi di orticoltura per il futuro”. Dopo aver conseguito la laurea in Biologia, all’Università della Calabria, passione ereditata dal nonno, membro del WWF di Altomonte e amante della natura, diventa assistente di ricerca nel laboratorio di biologia vegetale alla Cardiff University, grazie ad una borsa di studio Erasmus. Nel 2016 ottiene, poi, una borsa di studio di tre anni per conseguire gli studi di dottorato di ricerca in Scienze Biologiche presso l’Aberystwyth University in Galles, dove conduce studi innovativi con l’obiettivo di aumentare la resa produttiva e migliorare le caratteristiche nutraceutiche delle insalate in ambiente controllato tramite illuminazione artificiale.

Laura, classe 1991, ha maturato, cosi, esperienza come biologa, lavorando all’interno di laboratori di analisi e centri di ricerca esteri ed è membro di diverse associazione di ricerca internazionali come L’ISHS (International Society of Horticultural Sciences) e l’Accademia per l’Educazione Superiore Britannica (AFHEA), fino all’ultima esperienza, che, dallo scorso anno, l’ha portata a Berlino.

Federica Grisolia

Condividilo Subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *