Redazione Paese24.it

Pronta la nuova Giunta della Regione Calabria. Ecco le scelte di Jole Santelli

Pronta la nuova Giunta della Regione Calabria. Ecco le scelte di Jole Santelli
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

Si completa la Giunta della Regione Calabria. Il Presidente Jole Santelli ha composto l’esecutivo con cui si appresta a governare la Calabria per il prossimo quinquennio. A Domenica Catalfamo (Forza Italia) va la delega alle Infrastrutture, Lavori Pubblici, Trasporti e Urbanistica. Pari opportunità. Per il comprensorio Alto Jonio – Pollino – Sibaritide c’è Gianluca Gallo (Forza Italia), di Cassano allo Ionio, che ha ricevuto le deleghe ad Agricoltura e Welfare: politiche sociali e per la famiglia.

A Fausto Orsomarso (Fratelli d’Italia) la delega allo Sviluppo economico, Industria, piccola e media impresa. Attività Turistiche, Internazionalizzazione. Politiche e mercato del lavoro. Infrastrutture immateriali, innovazione tecnologica. A Nino Spirlì (Lega), la Vicepresidenza della Giunta con delega alla Cultura, ai Beni e Attività Culturali, musei, teatri e biblioteche, associazionismo culturale. Politiche del Commercio e dell’Artigianato. Legalità e sicurezza. A Francesco Talarico (Udc) va la delega al Bilancio, politiche del personale

Al Presidente Jole Santelli (Forza Italia) le deleghe: Promozione e Immagine della Calabria e dei suoi asset strategici turismo, cultura, agricoltura, ambiente e paesaggio. Politiche giovanili. Spettacolo e grandi eventi, film commission, Sport. Programmazione nazionale e comunitaria, agenda digitale, affari generali, zes, sviluppo del porto di Gioia Tauro, formazione professionale, tutela della salute, nonché i rimanenti ambiti non delegati ai singoli assessori. Domenico Tallini (Forza Italia) sarà presidente del Consiglio Regionale. Già nominati nei giorni scorsi, il capitano “Ultimo”, il colonnello Sergio De Caprio con delega all’Ambiente. E l’astrofisica, docente Unical, Sandra Savaglio con delega alla Cultura, Istruzione e Ricerca.

Vincenzo La Camera

Condividilo Subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *