Redazione Paese24.it

Prenotazioni visite mediche via telefono. Novità per il ritiro delle medicine in farmacia

Prenotazioni visite mediche via telefono. Novità per il ritiro delle medicine in farmacia
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Coronavirus: sospeso, fino a nuove disposizioni, il servizio Cup-Ticket nei territori dell’Asp di Cosenza e rimodulato il prelievo dei medicinali dalle Farmacie. Le prenotazione di visite ed esami si potranno effettuare tramite il web e tramite un Call-Center che si potrà raggiungere tramite il Numero Verde 800 936 604 collegato al numero telefonico di ciascuna struttura sanitaria (per il Distretto Sanitario di Trebisacce il numero è lo 0981-509241). I suddetti provvedimenti, che hanno decorrenza immediata, sono stati disposti dal Commissario Straordinario dell’Asp di Cosenza dr. Giuseppe Zuccatelli nel rispetto del DPCM del 4 marzo 2020 e, per quanto di competenza del Distretto Sanitario “Jonio-Nord”, sono stati trasmessi al Responsabile CUP dr. Vincenzo Licciardi che, a sua volta, lo comunicato al Direttore del Distretto “Jonio-Nord” dr. Giambattista Genova che, a  sua volta, ha reso esecutivi i provvedimenti.

Ovviamente questi due provvedimenti, che da quanto riporta la nota dell’Asp mirano anche ad ottimizzare l’utilizzo del personale, sono collegati alla situazione straordinaria generata dalla diffusione del Coronavirus e mirano ad evitare nelle sale di attesa delle strutture sanitarie e negli ambulatori medici l’assembramento di persone e quindi la eventuale diffusione del virus. Gli Sportelli CUP restano invece operativi dalle 8.00 alle 12.00 solo per la regolarizzazione delle ricette per i pagamenti e per la vidimazione delle ricette degli utenti esenti-patologie. Anche per l’accesso allo Sportello l’afflussoo dovrà essere canalizzato nel rispetto delle distanze sociali e con la misura di un utente per Sportello. Novità anche per quanto concerne il prelievo dei medicinali nelle farmacie che dovrà evitare la sosta di più pazienti negli ambulatori medici. Per questo motivo, secondo quanto si legge nella nota dell’Asp di Cosenza, il paziente farà in modo di ricevere dal proprio medico tramite telefono, Whatsapp, e-mail…il numero della ricetta elettronica (cerchiato il blu). Con questo numero e con la tessera sanitaria si recherà in farmacia dove gli sarà consegnato il farmaco. Si tratta dunque di provvedimenti che mirano ad evitare il più possibile i contatti diretti tra persone che, uniti al pressante invito a…stare a casa, possono contribuire a ridurre i contagi e a debellare il terribile Covid-19.

Pino La Rocca

Condividilo Subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *