Redazione Paese24.it

Rocca Imperiale. Multato prete che era uscito in processione con Crocifisso

Rocca Imperiale. Multato prete che era uscito in processione con Crocifisso
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

La processione solitaria del Crocifisso per le vie di Rocca Imperiale è costata al sacerdote, don Domenico Cirigliano, una multa di 400 euro. Lo scorso 30 marzo, il parroco non ha voluto rinunciare al momento religioso che si rinnova dal 1961, pensando di dare un messaggio ancora più forte di speranza – di cui la nostra testata aveva dato notizia [LEGGI] – in un momento buio della nostra esistenza, offrendo un segno tangibile della presenza di Cristo.

Ma poi, in seguito a questo gesto, l’amara conseguenza. I carabinieri di Rocca Imperiale hanno sanzionato il parroco della chiesa madre del paese per inottemperanza alle prescrizioni anti Coronavirus, poiché ha portato in processione solitaria, per le vie del paese, il crocifisso, senza alcuna autorizzazione, senza tener conto delle prescrizioni vigenti e nonostante le diffide fatte dal sindaco, che gli avrebbe spiegato che la processione era vietata. Il rischio è sempre lo stesso: quello di favorire, anche in maniera involontaria, un assembramento di persone, ora che è condizione necessaria restare a casa.

Federica Grisolia

Condividilo Subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *