Redazione Paese24.it

Madonna del Castello a Castrovillari. La commozione di Lo Polito per la sua “ultima” da sindaco

Madonna del Castello a Castrovillari. La commozione di Lo Polito per la sua “ultima” da sindaco
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

In questi giorni di ricorrenza della patrona Madonna del Castello, a Castrovillari tanti fedeli sono certi che la Vergine stia intercedendo per proteggere la città dal Coronavirus. Ieri (giovedì 30 aprile) appena terminata la Santa Messa dell’Incoronazione, il sindaco, Mimmo Lo Polito, ha ricevuto la telefonata dall’Asp di Cosenza che lo avvisava della negatività dei primi tamponi riferiti al paziente di Castrovillari contagiato da Covid-19. Stessa cosa è avvenuta oggi, questa volta prima della Messa solenne delle ore 11 presieduta dal vescovo della Diocesi di Cassano allo Ionio, don Francesco Savino. Il primo cittadino, nel suo commosso intervento a margine della funzione religiosa, ha voluto condividere con i suoi concittadini collegati via streaming questo ulteriore messaggio di speranza. Infatti la telefonata ricevuta dal sindaco lo avvertiva della negatività anche del secondo giro di tamponi. Screening che continueranno anche nei giorni a seguire per avere un quadro definitivo, si spera, nel corso della prossima settimana.

«Portare la corona per me è stato un onore immenso – ha dichiarato Lo Polito in riferimento al gesto di ieri, solitamente compiuto da donne devote -. Ho sentito il peso e la responsabilità di rappresentare tutta la mia comunità. Questa per me è l’ultima festa della Madonna del Castello da sindaco». Infatti Lo Polito ha più volte ricordato di non volersi ricandidare alla guida della città. «Ne abbiamo vissute tante insieme – il sindaco parla ai suoi concittadini a casa – e questo virus ha fatto emergere tutta la fragilità umana. Anche questo Santuario vuoto la dice lunga sulla nostra condizione attuale».

Vincenzo La Camera

Condividilo Subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *