Redazione Paese24.it

Villapiana. Movimenti in Giunta e nuovi incarichi

Villapiana. Movimenti in Giunta e nuovi incarichi
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

Rotazione all’interno della Giunta Comunale di Villapiana. Ad un anno esatto dall’inizio del mandato politico, il vice-sindaco Luigi Francesco Cavaliere ha rassegnato le dimissioni da assessore e vice-sindaco e al suo posto il sindaco Paolo Montalti ha nominato Rita Portulano, 47 anni, già consigliere comunale di Maggioranza. Sopraggiunti maggiori impegni professionali, la motivazione addotta dall’ex vice-sindaco Cavaliere che comunque rimane nella carica di Consigliere Comunale di Maggioranza all’interno del Consiglio Comunale.

Oltre alla nomina del nuovo assessore, il sindaco Paolo Montalti ha nominato il nuovo vice-sindaco nella persona di Stefania Celeste che mantiene anche l’incarico di assessore a Turismo e Ambiente. Maggioranza conquistata dalle donne (3 su 5), dunque, all’interno dell’esecutivo comunale che ora risulta composta, oltre che dal sindaco Paolo Montalti, da Stefania Celeste assessore e vice-sindaco e dagli assessori Luigi Lo Giudice, Ilaria Costa e Rita Portulano che comunque mantiene le sue precedenti Deleghe a Pubblica Istruzione, Edilizia Scolastica, Pari Opportunità e Sistema Bibliotecario.

«Ringrazio tutti coloro che oggi mi hanno fatto sentire la propria vicinanza, – ha dichiarato a caldo Rita Portulano – partecipandomi gli auguri per il nuovo incarico assessorile. Penso – ha aggiunto il nuovo ssessore – di aver fornito, nel corso dei miei sei anni di mandato amministrativo il mio piccolo contributo all’attività amministrativa e resto convinta che l’impegno di chi mette passione ed entusiasmo in ciò che fa non sia legato al ruolo che svolge, ma sarei un’ipocrita se non ammettessi che oggi sono felice di questo incarico e assicuro che continuerò ad impegnarmi, con dedizione e serietà e nell’interesse esclusivo dell’ intera comunità villapianese».

Pino La Rocca

Condividilo Subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *