Redazione Paese24.it

Civita. Riapre la Biblioteca Comunale. Un patrimonio di oltre mille tomi sul mondo arbereshe

Civita. Riapre la Biblioteca Comunale. Un patrimonio di oltre mille tomi sul mondo arbereshe
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

Il vicesindaco di Civita, Vincenzo Mastrota, annuncia la riapertura della biblioteca comunale. «Abbiamo deciso, in accordo con la consigliera Rossella Iuele, delegata alla Cultura, di riaprire la struttura culturale e di metterla al servizio di tutti coloro che ne vogliono fare uso. Fino a poco tempo fa della biblioteca si poteva usufruire solo su richiesta. Adesso è possibile accedervi, liberamente», precisa il vicesindaco del borgo italo-albanese. Gli orari di apertura sono: dal lunedì al venerdì, dalle ore 8 alle ore 13. Nei giorni di chiusura, per poter visitare la biblioteca, per consultare o prendere dei libri in prestito basterà prenotarsi al numero 320.0651551.

«Stiamo anche pensando – sottolinea il vice sindaco Mastrota – alla digitalizzazione dei testi presenti. Così facendo  riusciremo a soddisfare le tante richieste che ci vengono inoltrate soprattutto dai più giovani e da coloro che hanno la necessità di avere notizie su Civita e sull’intero mondo arbëreshë. Nella biblioteca comunale di Civita, infatti, vi è un inestimabile patrimonio librario, più di mille tomi, che riguardano – conclude  Mastrota –  la storia del borgo italo-albanese e la cultura del mondo arbëreshë». (Foto di Stefano Contin)

Redazione

Condividilo Subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *