Redazione Paese24.it

Castrovillari si prepara al voto. Partito Democratico in pressione su Lo Polito. «Devi ricandidarti»

Castrovillari si prepara al voto. Partito Democratico in pressione su Lo Polito. «Devi ricandidarti»
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

Il Partito Democratico di Castrovillari sembra avere, al momento, poche frecce al suo arco in vista delle prossime elezioni amministrative che dovevano tenersi a maggio, ma per via dell’emergenza sanitaria le stesse dovrebbero tenersi in autunno. Nonostante il sindaco in carica Domenico Lo Polito, in più riprese, ha più volte dichiarato di non volersi ricandidare, il partito di Zingaretti ormai da settimane è in costante pressione su di lui.

Lo Polito – molto attivo durante la pandemia sia nel dialogo con i cittadini che con iniziative tese a garantire la salute pubblica – ha sempre ribadito di non ambire ad un rinnovo di mandato. Anche dopo avere donato 5000 euro alla Croce Rossa – per le famiglie bisognose – assieme alla moglie nel mese di marzo, il sindaco si è sentito in dovere di affermare, per evitare facili strumentalizzazioni, che dietro questo gesto non si nascondevano secondi fini. E poi, in ultimo, durante la celebrazione religiosa della festa patronale della Madonna del Castello, il primo maggio, Lo Polito, commosso, ha salutato i suoi concittadini per la sua “ultima” festa da primo cittadino. Segnali inequivocabili di un sindaco che ormai sembra aver dato il suo contributo alla città.

Ebbene, tutto ciò non è bastato al Partito Democratico per far desistere l’assemblea di iscritti e simpatizzanti riunitasi ieri sera (venerdì) da chiedere insistentemente al sindaco di ricandidarsi. «Chiediamo al sindaco Lo Polito di ritirare la sua indisponibilità alla candidatura – si legge nel documento a firma del segretario del circolo, Giovanni Fazio – nell’interesse supremo di tutti quei cittadini castrovillaresi che hanno visto in lui, soprattutto in questi ultimi terribili mesi, una guida sicura e da buon padre di famiglia della nostra comunità». Il Partito Democratico punta così ad una continuità amministrativa a guida Lo Polito, dicendosi fiducioso che il sindaco possa fare uno, anzi più passi indietro, accettando l’invito.

Vincenzo La Camera

Condividilo Subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *