Redazione Paese24.it

Nell’estate di Nocara vince l’accoglienza. Anche quest’anno il boom della sagra del maiale

Nell’estate di Nocara vince l’accoglienza. Anche quest’anno il boom della sagra del maiale
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

Un flash di quest'estate sulla gettonatissima sagra del maiale a Nocara

Nocara è un posto in cui cultura e tradizioni si intrecciano, grazie soprattutto alle suggestive strade del centro storico, al Convento di Santa Maria degli Antropici e alla Chiesa Madre di origine medievale edificata in onore di San Nicola di Bari. Come ormai da tradizione, l’Amministrazione Comunale guidata dal sindaco Francesco Trebisacce ha organizzato una serie di eventi che hanno attirato presso questo affascinante centro storico situato a circa 850 metri s.l.m. tanti turisti provenienti dai vicini paesi costieri. Eventi che vedono come fulcro centrale l’ormai consolidata sagra del maiale, appuntamento che col passare del tempo sta assumendo sempre maggiore rinomanza grazie soprattutto all’utilizzo degli ingredienti sani e genuini del posto. Le manifestazioni del cartellone estivo, che quest’anno sono iniziate il 4 agosto e si sono protratte fino al 26, hanno visto che anche la presenza dell’assessore regionale al Bilancio Giacomo Mancini il quale ha parlato delle “speranze e delle prospettive delle aree in declino alla luce degli interventi programmati”, incontro a cui hanno partecipato sindaci e amministratori locali. Taranta e reggae protagoniste con i concerti dei “Lingatere” e dei “Train to Roots”, le cui note hanno divertito il pubblico presente. Ma non sono mancati neanche il teatro, con la rappresentazione dal titolo “Premiata pasticceria Bellavista” messa in scena dalla compagnia teatrale “Aprustum” e la musica classica con il concerto della Maestra Elina Chetchesova. Di particolare interesse il convegno medico-scientifico organizzato in collaborazione con l’associazione “alcolisti anonimi” sul tema:”affrontare la malattia dell’alcolismo, come? Come il familiare può aiutare se stesso e l’alcolista nel processo di recupero”. Il sindaco Franco Trebisacce ringrazia tutti coloro i quali hanno collaborato alla buona riuscita delle manifestazioni e soprattutto i cittadini di Nocara che, ancora una volta, hanno dimostrato il loro grande senso dell’ospitalità e dell’accoglienza verso i tanti visitatori.

Giovanni Durso

Condividilo Subito

4 Responses to Nell’estate di Nocara vince l’accoglienza. Anche quest’anno il boom della sagra del maiale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *