Redazione Paese24.it

Amendolara. Pubblicato bando per lavori Valloncello. L’opera è tra i sei progetti nazionali finanziati

Amendolara. Pubblicato bando per lavori Valloncello. L’opera è tra i sei progetti nazionali finanziati
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

E’ stato pubblicato, dal Consorzio di Bonifica Integrale dei Bacini dello Jonio Cosentino, il bando di gara per l’affidamento dei lavori per la “Sistemazione idro-geologica degli argini del torrente Valloncello in agro del comune di Amendolara”, con scadenza il 17 luglio 2020. Si aggiunge, così, un altro tassello importante per il completamento dell’iter burocratico che porterà all’avvio dei cantieri dell’opera pubblica sicuramente più importante della storia di Amendolara, in termini di finanziamento. L’importo complessivo per l’intervento, e cioè 3.255.600 euro, trova copertura economica attraverso un finanziamento concesso dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali al Consorzio di Bonifica Integrale dei Bacini dello Jonio Cosentino che ha presentato il progetto in collaborazione e su interessamento del Comune di Amendolara e del sindaco Antonello Ciminelli.

Il torrente Valloncello si sviluppa per una lunghezza di 2.740 metri circa, dal centro storico alla marina di Amendolara. Il torrente è in alcuni tratti visibile, mentre in altri il tracciato non si distingue più a causa della fitta vegetazione. Gli obiettivi da raggiungere con la realizzazione degli interventi proposti sono: riduzione del rischio idraulico dell’intero bacino, ed in particolare nelle aree urbane e abitate; costruzione di idonei e sicuri attraversamenti in corrispondenza delle strade comunali; rimozione dei rifiuti lungo l’asta;  pulitura straordinaria dei tratti tombati; pulitura e risagomatura di tutto l’alveo; protezione degli argini con opere di ingegneria naturalistica; adeguamento, tramite rifacimento, di cinque attraversamenti stradali.

Oltre agli interventi strutturali, sarà prevista anche una riqualificazione ambientale dell’area, con una riprofilatura degli argini e del fondale del canale utilizzando tecniche di ingegneria naturalistica, salvaguardando la vegetazione esistente e provvedendo ad arricchirla con ulteriore piantumazione, conservando comunque il percorso naturale dell’alveo del torrente. Soddisfatto il sindaco Antonello Ciminelli per aver portato a casa questo ulteriore risultato in termini di opere pubbliche. «La sistemazione del Valloncello – dichiara il primo cittadino – rientra tra gli unici sei progetti nazionali finanziati dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali. Questa opera rappresenta per Amendolara un salto di qualità in termini ambientali e di decoro urbano».

Redazione

Condividilo Subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *