Redazione Paese24.it

Costringeva dipendenti a restituire parte della busta paga. Denunciato imprenditore di Corigliano-Rossano

Costringeva dipendenti a restituire parte della busta paga. Denunciato imprenditore di Corigliano-Rossano
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

Costringeva sistematicamente i propri dipendenti a restituirgli parte dello stipendio. Per questo motivo, i Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Cosenza hanno denunciato un noto imprenditore di Corigliano Rossano, titolare di una ditta esercente la vendita di pneumatici. Tutta la contabilità delle spettanze e delle restituzioni di denaro era riportata nel dettaglio all’interno di un quaderno, che è stato sottoposto a sequestro e posto al vaglio dell’Autorità Giudiziaria competente. Nell’ambito del controllo all’azienda, i militari hanno accertato anche che uno dei dipendenti, impiegato “in nero” a seguito di un licenziamento fittizio, percepiva indebitamente da circa un anno l’indennità di disoccupazione. Tali circostanze hanno determinato il deferimento in stato di libertà del lavoratore e la sospensione dell’attività commerciale.

Redazione

Condividilo Subito

One Response to Costringeva dipendenti a restituire parte della busta paga. Denunciato imprenditore di Corigliano-Rossano

  1. Luca 2020/06/27 at 14:19

    Hanno scoperto l’acqua calda 😂

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *