Redazione Paese24.it

Trebisacce. In arrivo la reliquia di San Vincenzo Ferrer

Trebisacce. In arrivo la reliquia di San Vincenzo Ferrer
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

La Parrocchia “San Vincenzo Ferrer” di Trebisacce (nella foto) e tutta la comunità parrocchiale guidata da don Michele Munno si appresta ad accogliere ed a venerare per 2 giorni la Reliquia di San Vincenzo Ferrer alla presenza di don Ennio Grossi autore di tre pubblicazioni sulla vita ed i miracoli di San Vincenzo Ferrer a cui è intitolata l’ultima-nata delle 4 Parrocchie Trebisaccesi. Alla solenne accoglienza del Reliquiario del Santo, in programma sabato 25 luglio alle 18.30, farà seguito la presentazione della figura e del culto del Santo Domenicano nato a Valencia in Spagna verso il 1350 e vissuto in Francia e in Svizzera, a cura di don Ennio Grossi Parroco di Cappelle dei Marsi (AQ), autore, come si diceva, di un’opera costituita da 3 volumi sulla figura e la vita del Santo Domenicano ben conosciuto e venerato in tutta Europa intitolata “La storia ed il culto di San Vincenzo Ferrer”.

Subito dopo i fedeli della Parrocchia e i devoti del Santo, secondo l’invito rivolto dal Parroco Moderatore don Michele Munno, potranno accostarsi in preghiera presso il Reliquario del Santo che resterà in Parrocchia per tutta la giornata di domenica 26 luglio. Intenso anche il programma della giornata domenicale: in mattinata, infatti, la Reliquia del Santo farà visita agli anziani e agli ammalati che non potranno partecipare alle celebrazioni liturgiche e, nel pomeriggio, alle ore 19.00, ci sarà la solenne Santa Messa concelebrata da don Ennio Grossi.

«Si tratta di una reliquia “ex ossibus” (nella foto) – spiega don Michele Munno a Paese24 -. Un frammento insigne che il vescovo di Vannes (comune francese dove San Vincenzo è morto il 5 aprile del 1419, ndr) ha concesso a don Ennio per promuovere il culto di San Vincenzo in Italia. Da questa reliquia, il vescovo dei Marsi (Diocesi di Avezzano, mons. Pietro Santoro, ndr) ha concesso di prelevare un piccolo frammento perché sia donato alla Parrocchia e venerato permanente qui da noi a Trebisacce».

«Tutta la Comunità Parrocchiale e tutti i devoti del Santo che lo desiderano, – ha scritto il Parroco Moderatore don Michele Munno a nome del Consiglio Pastorale Parrocchiano – nel rigoroso rispetto delle misure di contenimento del contagio da Covid-19, sono invitati a partecipare per vivere insieme momenti di comunione e di preghiera a San Vincenzo Ferrer. Per la cronaca, un Santo domenicano molto conosciuto e venerato soprattutto in Francia e in Italia vissuto nel periodo più buio della Chiesa Romana coinciso con lo Scisma d’Occidente nel quale la Chiesa finì per avere addirittura tre Papi e nel corso del quale San Vincenzo Ferrer, resosi conto della deriva scismatica della Chiesa di Roma, ha iniziato la sua missione di predicatore mettendosi in viaggio da una città all’altra attraverso tutta l’Europa e adoperandosi in tutti i modi per contribuire a ristabilire l’unità della Chiesa, minacciando e mettendo in guardia Sacerdoti, Prelati, Vescovi, Cardinali e Laici rispetto al giudizio finale di Dio».

Pino La Rocca

Condividilo Subito

One Response to Trebisacce. In arrivo la reliquia di San Vincenzo Ferrer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *