Redazione Paese24.it

Montegiordano, inaugurata un’altra casetta dell’acqua

Montegiordano, inaugurata un’altra casetta dell’acqua
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

E’ stata inaugurata, nei giorni scorsi, a Montegiordano Marina, in Piazza Madonna di Pompei, una seconda casetta dell’acqua. Prosegue, così, il cammino degli amministratori comunali nella realizzazione di progetti e iniziative ecosostenibili. Come la prima, che si trova in paese, anche questa casetta dell’acqua è stata costruita interamente in legno dal maestro Pietro Voto, cittadino di Montegiordano. Tanti i turisti e i cittadini che hanno partecipato all’inaugurazione, a cui era presente anche il parroco della chiesa del Cristo Redentore, padre Giuseppe Cascardi.

«Attraverso le due casette – dichiara il sindaco, Rocco Introcaso – contiamo di erogare circa 100.000 litri di acqua all’anno che consentirebbero di consumare meno di 66.000 bottiglie di plastica,  con un risparmio per la cittadinanza pari a circa 12.000 euro. Un impegno che  già da oggi ci mostra risultati misurabili sia in termini di risparmio di risorse economiche che di tutela ambientale».

Il primo cittadino si sofferma, poi, sull’emergenza rifiuti che sta attanagliando la Regione. «Il nostro obiettivo per il 2021 – afferma il sindaco Introcaso – sarà quello di avere una quasi totale autonomia nella gestione dei rifiuti in quanto Montegiordano è comune capofila per il progetto compostiera di prossimità, bando della Regione Calabria, insieme ai Comuni di Canna e Nocara. Gestendo i conferimenti della frazione umido in casa e producendo sempre meno indifferenziata – spiega Introcaso – non solo risolveremo in gran parte il problema dei rifiuti, ma si riporterà un equilibrio economico tra entrate ed uscite in relazione alla Tari che libererà risorse economiche importanti per migliorare i servizi in un ambiente più pulito ed accogliente».

Montegiordano è oggi uno dei 120 Comuni Virtuosi d’Italia, obiettivo raggiunto proprio grazie ad un’attenta politica ambientale che coinvolge tutti i cittadini.

Federica Grisolia

Condividilo Subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *