Redazione Paese24.it

Rossano. Alla scoperta dell’Abbazia di Santa Maria del Patire

Rossano. Alla scoperta dell’Abbazia di Santa Maria del Patire
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

Escursione alla scoperta dell’Abbazia di Santa Maria del Patire e dell’Oasi WWF dei Castagni giganti del Cozzo del Pesco, nella mattinata di domenica 12 luglio, a cura del Club Trekking Corigliano-Rossano, del gruppo CAI, del WWF Calabria Citra e del FAI Cosenza. I partecipanti, dapprima, hanno visitato l’Abbazia del Patire, poco fuori il centro abitato di Rossano e, successivamente, l’Oasi WWF dei Castagni giganti del Cozzo del Pesco. La spiegazione dettagliata è stata a cura del professor Eugenio (Gegè) Nastasi e di Lorenzo Cara (Presidente del Club Trekking Corigliano-Rossano).

All’iniziativa, inoltre, hanno preso parte l’assessore al Turismo della Città di Corigliano-Rossano, Tiziano Caudullo, il Presidente del WWF Calabria Citra, Giuseppe Campana, la rappresentante del FAI Rossano e di Legambiente di Corigliano-Rossano, Elena Pisano, ma anche diverse Associazioni dell’intero territorio (Comitato Contrada Amica, Legambiente, Associazione Fotografica “Luce” di Rossano, l’Associazione Corigliano per la fotografia con la presenza del Presidente G. Gianzi e tante altre). Una giornata alla scoperta di due luoghi incantevoli che si trovano immersi in un contesto naturalistico. 

Antonio Le Fosse

Condividilo Subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *