Redazione Paese24.it

Calcio. Il rossanese Canotto si trasferisce al Chievo Verona

Calcio. Il rossanese Canotto si trasferisce al Chievo Verona
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

L’attaccante rossanese Luigi Canotto (classe 1994) giocherà con il Chievo Verona in serie B. L’ala offensiva di Rossano ha, praticamente, chiuso l’accordo con il Chievo Verona (formazione candidata al salto di categoria nella prossima stagione agonistica 2020-2021). Il Chievo Verona ha battuto la concorrenza della Spal che sembrava favorita per l’acquisto dell’attaccante bizantino. Alla fine, dopo un lungo tira e molla nel quale sembravano Spal e Cremonese ad essere in vantaggio sull’ex esterno offensivo della Juve Stabia, è il Chievo Verona ad aggiudicarsi le prestazioni di Gigi Canotto che lascia così la squadra campana dopo tre anni.

Canotto, esterno offensivo molto veloce, è in grado di saltare l’uomo e creare superiorità numerica sulla sua fascia di competenza. Il calciatore nativo di Rossano Calabro (Cosenza), reduce da un’annata brillante dal punto di vista delle sue prestazioni, resterà in serie B andando ad indossare la maglia del Chievo Verona di Mister Aglietti. La società gialloblù, del presiedente Luca Campedelli, ha raggiunto l’intesa con il club termale del patron Andrea Langella, aggiudicandosi le prestazioni del calciatore calabrese a titolo definitivo.  L’esterno 26enne saluta le vespe dopo tre intensi anni in quel di Castellammare di Stabia, in cui ha raccolto 87 presenze e 18 reti.

Antonio Le Fosse

Condividilo Subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *