Redazione Paese24.it

Cariati. Test sierologici per studenti scuole superiori. «Fascia a rischio dopo un’estate di svago»

Cariati. Test sierologici per studenti scuole superiori. «Fascia a rischio dopo un’estate di svago»
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

La Giunta Municipale di Cariati ha dato atto di indirizzo al settore competente per l’acquisto di test sierologici da effettuare sugli studenti delle scuole superiori cittadine (Liceo Scientifico, Istituto Professionale, Istituto Tecnico, ndr), ma su base volontaria e previa autorizzazione dei genitori in caso di minore età. È quanto fanno sapere l’assessore alla Sanità, Maria Elena Ciccopiedi e il sindaco, Filomena Greco. «Ci si focalizza sui giovani, fascia più vulnerabile e a rischio vista la frequentazione nel periodo estivo di luoghi affollati e di svago. Attraverso loro si intendono tutelare le famiglie e, dunque, la comunità intera», fanno sapere gli amministratori comunali d’accordo con la dirigenza delle scuole. «Eventuali casi di positivi asintomatici tra gli studenti delle scuole superiori potrebbero costituire un grave pericolo per tutta la popolazione studentesca all’avvio delle lezioni per il nuovo anno 2020-2021. È, questa la motivazione alla base dell’iniziativa attraverso la quale si vuole sottoporre a screening la popolazione studentesca».

v.l.c.

 

Condividilo Subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *