Redazione Paese24.it

Due nuovi casi di Covid a Castrovillari. Sindaco: «Cicale quando occorreva essere formiche»

Due nuovi casi di Covid a Castrovillari. Sindaco: «Cicale quando occorreva essere formiche»
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

Due nuovi casi di Coronavirus a Castrovillari. Entrambi (non collegati tra loro) sono stati immediatamente posti in quarantena unitamente ai propri familiari. E’ quanto rende noto il sindaco, Mimmo Lo Polito. Salgono, così, a 8 (tutte in isolamento domiciliare) le persone positive nella città del Pollino. Il dipartimento di prevenzione sta tracciando i contatti per i successivi tamponi. «Come si vede – afferma Lo Polito – i contagi aumentano ed il richiamo ad essere attenti diventa sempre più pressante. Esprimo tutto il mio rammarico per essere stati cicale quando occorreva essere formiche. Abbiamo dilapidato un patrimonio di conoscenze e tutele per non rinunciare a qualche attività, spesso di solo divertimento. Spero – conclude il primo cittadino – che la Calabria tutta faccia tesoro dei comportamenti errati posti in essere per rendere il più breve possibile questo periodo di chiusure, che inciderà sui nostri studenti e sulle attività economiche».

Federica Grisolia

 

Condividilo Subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *