Redazione Paese24.it

San Marco Argentano, un progetto d’accoglienza per l’inizio del nuovo anno scolastico

San Marco Argentano, un progetto d’accoglienza per l’inizio del nuovo anno scolastico
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

“Uomo colto è colui che sa trovare un significato bello alle cose belle”, celebre frase di Oscar Wilde, motto del  “Progetto Accoglienza 2012-2013” partito lunedì  presso le prime classi delle scuole superiori di San Marco Argentano e presentato dalla Dirigente Scolastica Antonella Converso. Il progetto, che si concluderà sabato 22 settembre, si articola su più giornate e  in più ambiti disciplinari e mira a coinvolgere le prime classi del Liceo Classico, del Geometra e della Ragioneria. Le attività ludiche svolte erano mirate ad esercitare vari sensi e ad impare ad osservare, scegliere, motivare e collocare un oggetto, ovviamente collegato al percorso di studi scelto: lingue classiche, greco e latino, sulla conoscenza del territorio e sull’approccio logico della matematica, molto importante al giorno d’oggi. La giornata di Martedì è stata dedicata in parte allo studio delle lingue classiche, mentre la restante parte del giorno si è invece soffermata sull’interesse verso il territorio, sulle sue caratteristiche culturali, socio-economiche e religiose. Mercoledì 19 settembre, invece, lo studio è stato di tipo socio-affettivo con la stesura di un questionario. Giovedì 20 settembre invece la giornata è stata caratterizzata da un contatto diretto con il territorio ,tramite un’escursione guidata dai compagni di scuola, cosiddetti “apprendisti ciceroni” formatisi nel progetto FAI (Fondo ambiente italiano), “Giornata di Primavera 2011”. Venerdì 21 settembre ci si approccerà alle materie di studio e ai metodi che le caratterizzano. Sabato 22 settembre, giorno di chiusura della manifestazione, si terrà una giornata di convivialità fra studenti, genitori e docenti con tre momenti distinti: “Mi presento”, libera performance degli studenti, caratterizzata da  attitudini, hobbies e passioni personali. E ancora “Presentiamoci”, incontro genitori-docenti in biblioteca e infine, alle ore 10.30, si svolgerà l’inaugurazione dell’anno scolastico.

Rosanna Angiulli

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *