Redazione Paese24.it

La Calabria nella Commissione Nazionale per la Ricerca

La Calabria nella Commissione Nazionale per la Ricerca
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

«La presenza della Calabria nella Commissione Nazionale per la Ricerca segna la direzione verso la quale bisogna concentrare interessi e sforzi, di programmazione e di investimento». È quanto dichiara l’assessore regionale alla Ricerca, Università e Istruzione, Sandra Savaglio, in seguito alla nomina di Gianluigi Greco (nella foto), direttore del dipartimento Matematica e informatica dell’Università della Calabria, come componente effettivo della Commissione nazionale per la Ricerca.

«Partecipare con una figura di alto profilo e competenza come quella del professor Greco – aggiunge Savaglio –, garantisce un confronto di qualità a un tavolo importante. Ho difeso convintamente questa candidatura, proposta insieme con il presidente della Giunta della Calabria, Nino Spirlì, e sono felice che anche gli altri colleghi assessori della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome abbiano riconosciuto il valore del profilo professionale e scientifico del direttore dell’Unical. Uno studioso preparato, competente e di grande esperienza».

Redazione

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments