Redazione Paese24.it

Con “Guardia Attiva” interventi di soccorso immediati nel Parco del Pollino

Con “Guardia Attiva” interventi di soccorso immediati nel Parco del Pollino
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

Si è svolta ieri, presso  la “Catasta”, una struttura turistica nel Parco Nazionale del Pollino situata nel territorio di Morano Calabro (Cs) sul pianoro di Campotenese, una manifestazione per la presentazione delle azioni di promozione turistica tra sicurezza e sostenibilità del Parco del Pollino. Tra i tanti punti presi in esame dal presidente dell’Ente Parco, Domenico Pappaterra, anche l’iniziativa “Guardia Attiva” che vedrà impegnati, durante i fine settimana di luglio e durante tutti i giorni di agosto, i tecnici dei servizi regionali Calabria e Basilicata del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico e che garantirà, in caso di chiamata di soccorso, un intervento tempestivo in qualsiasi area del Parco del Pollino.

In questa occasione il Presidente Pappaterra, ha conferito, rispettivamente alla Stazione di Soccorso Alpino Pollino del Servizio Regionale Calabria e al Soccorso Alpino e Speleologico Basilicata (S.A.S.B.) un “Encomio Solenne” come riconoscimento per aver garantito una presenza costante e professionale nel territorio del Parco del Pollino e per essere intervenuti in aiuto di tantissime persone salvando diverse vite umane. A ritirare gli encomi in rappresentanza del S.A.S.C. (Soccorso Alpino e Speleologico Calabria) e del S.A.S.B. (Soccorso Apino e Speleologico Basilicata), i rispettivi presidenti Giacomo Zanfei e Francesco Maturo.

Redazione

 

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments