Redazione Paese24.it

Castrovillari. Suor Semplice verso la beatificazione. La causa arriva a Roma

Castrovillari. Suor Semplice verso la beatificazione. La causa arriva a Roma
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

E’ stato consegnata in Vaticano, dalle mani del postulatore don Massimo Romano, attualmente parroco della chiesa “Madonna della Pietà” di Trebisacce, la causa del processo diocesano di beatificazione e canonizzazione della Serva di Dio, Suor Semplice, al secolo Maria Berardi, la monaca di casa castrovillarese morta in odore di santità il 23 marzo 1953.

La fase diocesana si era conclusa quando sono stati apposti i sigilli con la ceralacca sui faldoni contenenti gli oltre 5mila documenti raccolti in tre anni che, ora, passano, dunque, nelle mani della Congregazione dei Santi, a Roma. L’organismo della Santa sede che si occupa dei processi di beatificazione stilerà la “Positio”, un dossier da cui, usando le testimonianze e i documenti raccolti nell’Inchiesta Diocesana, si evinceranno, appunto, vita, virtù e fama di santità della Serva di Dio, conosciuta non solo a Castrovillari ma in tutta la Calabria. Tanti gli eventi prodigiosi, tra cui – come ha rivelato lo stesso postulatore don Massimo – anche lo studio di un presunto miracolo.

“Zì Monaca”, come veniva affettuosamente chiamata dai castrovillaresi, sottomettendosi ad una regola di pietà, di sacrificio e di lavoro nella penitenza e nella castità, prese i voti l’8 dicembre 1892, nella chiesa della Trinità di Castrovillari, smettendo gli abiti civili pur rimanendo a vivere nella propria casa, “umile ma pulita come quella della Madonna”, come lei stessa amava dire. Tra le mura domestiche le sue giornate erano scandite dalla preghiera, dalle opere di carità e dalla penitenza. Molto devota all’Addolorata, tutta la sua vita è stata un atto d’amore per Gesù. La sua casa, in via Roma a Castrovillari, è tuttora meta di fedeli, a pochi metri dalla chiesa di San Francesco di Paola, dove riposano le sue spoglie mortali.

Federica Grisolia

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments