Redazione Paese24.it

Calabria rischia Zona Gialla. Occhiuto: «Eventuale Zona Arancione solo per No Vax»

Calabria rischia Zona Gialla. Occhiuto: «Eventuale Zona Arancione solo per No Vax»
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

In queste ultime ore anche il neo governatore della Regione Calabria, Roberto Occhiuto (Forza Italia), si schiera con i suoi colleghi del Centrodestra e cioè Massimiliano Fedriga (Lega) del Friuli Venezia Giulia e Giovanni Toti (Forza Italia) della Liguria che rilanciano la possibilità di valutare una eventuale Zona Arancione Covid soltanto per i non vaccinati. «La stragrande maggioranza degli italiani – dichiara Occhiuto – ha dato fiducia alla scienza, e con senso di responsabilità nei confronti della comunità si è sottoposta al vaccino. Non sarebbe giusto far pagare a questa maggioranza la scelta incomprensibile di una minoranza».

Al momento la situazione pandemica in Italia appare sotto controllo, anche se dalla prossima settima quattro regioni rischiano la Zona Gialla: Friuli Venezia Giulia, Veneto, Marche, Calabria e la Provincia Autonoma di Bolzano nel Trentino Alto Adige. La differenza rispetto alla quotidianità attuale si vedrebbe però con un ulteriore passaggio in Zona Arancione.

«È vero, alcune regioni rischiano di andare in zona gialla, ma con questa eventuale variazione di colore cambierebbe fortunatamente poco rispetto alla zona bianca – dice Occhiuto -.  Discorso diverso – continua il presidente della Regione Calabria – se il numero dei contagi e delle ospedalizzazioni dovessero continuare ad aumentare vertiginosamente nelle prossime settimane. In quel caso sì, concordo con il presidente Fedriga e con il presidente Toti, se si dovessero rendere necessarie nuove restrizioni – il vero gradone è, a mio avviso, rappresentato dalla cosiddetta zona arancione – queste dovrebbero coinvolgere esclusivamente coloro che non si sono vaccinati». Intanto oggi (martedì) in Calabria si sono registrate ulteriori 152 positivi al Covid-19 su 4.327 tamponi processati. Gli attualmente positivi in tutta la regione sono 3.598, di cui 116 ricoverati in reparto ed 11 in terapia intensiva.

Vincenzo La Camera

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments