Redazione Paese24.it

Giovane di Trebisacce nascondeva armi in una casa ad Amendolara

Giovane di Trebisacce nascondeva armi in una casa ad Amendolara
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Print Friendly, PDF & Email

Un giovane di 32 anni, A.D., di Trebisacce e già noto alle Forze dell’Ordine è finito in manette in seguito al ritrovamento presso la sua abitazione di Amendolara di armi detenute abusivamente con relative munizioni. L’operazione è stata condotta dalla Polizia Giudiziaria di Corigliano-Rossano nell’ambito di una vasta azione di controllo di alcuni soggetti orbitanti nella criminalità. Nella fattispecie, il giovane è stato fermato a Trebisacce mentre confabulava con un altro soggetto. Visti i suoi precedenti ed il nervosismo dell’uomo, si è proceduti ad una perquisizione presso la sua abitazione in loco, senza alcun esito. Durante la perquisizione veniva però notato un mazzo di chiavi che scaturiva particolare nervosismo nel soggetto attenzionato. Le chiavi risultavano essere quelle di un appartamento ad Amendolara, nella disponibilità del fermato.

Partiva così l’ennesima perquisizione che, questa volta, dava esito positivo. All’interno dei locali la polizia giudiziaria ha rinvenuto, infatti, una doppietta calibro 12 avente con matricola abrasa ed una pistola Beretta calibro 7,65, munita di caricatore monofilare nonché 45 proiettili per arma corta calibro 7,65 e 45 cartucce da caccia calibro 12 caricate a pallettoni e palla singola. Inoltre si rinvenivano 3 artifici pirotecnici denominati SPP CS 75-H50 calibro 75, completi di miccia di accensione ed avente un NEC di ben 142,90 grammi di categoria F4 ad alto pericolo. Le armi risultavano essere funzionanti e pronte per un eventuale utilizzo. La pistola è risultata, da accertamenti, provento di un furto avvenuto nel 2016 in un comune del cosentino. Sono in corso ulteriori accertamenti volti a risalire a risalire al proprietario del fucile nonché accertamenti tecnici sulle stesse. Alla luce degli elementi di reità raccolti ed in considerazione dei precedenti di polizia, l’uomo veniva tratto in arresto, e messo a disposizione dell’autorità Giudiziaria.

Redazione

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments