Redazione Paese24.it

Nuove attrezzature per il Soccorso Alpino e Speleologico Calabria

Nuove attrezzature per il Soccorso Alpino e Speleologico Calabria
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Print Friendly, PDF & Email

Nuovi strumenti e dispositivi di alta tecnologia per il Soccorso Alpino e Speleologico Calabria. Questo grazie alla presentazione del progetto “Kalipè”, con cui sono state implementate attrezzature tecnico/specialistiche per i 130 volontari in carica. Si sono acquistate barelle specialistiche per il soccorso alpino ed in grotta, DPI per i volontari, radio ricetrasmittenti per i collegamenti tra le squadre di soccorso, cartografia del territorio. Il Soccorso Alpino e Speleologico Calabria ha, infatti, partecipato ad un bando promosso, nel 2021, dall’ente non profit privato “Fondazione con il Sud”, con l’obiettivo di rafforzare la struttura di soccorso a persone in difficoltà e in pericolo di vita in ambiente montano, ostile ed ipogeo “Search and Rescue“.

«Sostenendo la nostra organizzazione – ha commentato Giacomo Zanfei, presidente del Soccorso Alpino e Speleologico Calabria – la “Fondazione con il Sud” ha concretamento contribuito ad una ulteriore crescita e miglioramento della nostra organizzazione nel territorio della Regione Calabria sempre per la salvaguardia della vita umana».

La “Fondazione con il Sud” è un ente non profit privato, nato nel 2006 dall’alleanza tra le fondazioni di origine bancaria e il mondo del terzo settore e del volontariato, per promuovere l’infrastrutturazione sociale del Mezzogiorno, cioè percorsi di coesione sociale e buone pratiche di rete per favorire lo sviluppo del Sud.

Redazione

 

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments