Redazione Paese24.it

Castrovillari. Cortometraggio girato in carcere al MedFilm Festival di Roma

Castrovillari. Cortometraggio girato in carcere al MedFilm Festival di Roma
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Print Friendly, PDF & Email

Il primo cortometraggio prodotto dall’associazione culturale Aprustum, in collaborazione con la Casa Circondariale di Castrovillari, è stato selezionato per partecipare al 28° MedFilm di Roma, il primo e unico evento cinematografico italiano dedicato alle cinematografie del Mediterraneo, che per undici giorni guarderà, attraverso il Cinema, la letteratura, l’industry, ai temi cruciali dell’oggi. Il lavoro dal titolo “Bellum” è stato diretto dal regista Casimiro Gatto ed interamente realizzato all’interno delle mura della casa circondariale “Rosetta Sisca” di Castrovillari, con la partecipazione della Fondazione Carical. La proiezione in prima nazionale è prevista per martedì 8 novembre al Cinema Savoy di Roma, all’interno della sezione del Festival “Voci dal carcere”. Saranno presenti il regista Casimiro Gatto e i suoi collaboratori Fedele Battipede e Katia Sartore. Il corto della durata di 20’ nasce dall’esperienza laboratoriale, fortemente voluta dal direttore della casa Circondariale dott. Giuseppe Carrà, che Aprustum ha svolto nei mesi scorsi in carcere ed è un racconto sulla più “antica invenzione” creata dall’uomo, nata prima della scoperta della ruota, ed ancor prima di quella del fuoco: la guerra. Protagonista di questo toccante racconto di vita vissuta, è il detenuto Giovanni. «Qualche mese dopo la mia nascita, io e la mia famiglia ci siamo trasferiti in Croazia – racconta  -. Il mondo in cui sono nato non esiste più, fu spazzato via con le macerie del muro di Berlino. Però quella transizione da un mondo all’altro per me fu molto dolorosa, perché decretò lo scoppio di una sanguinosa guerra fratricida nelle repubbliche dell’ex Jugoslavia. Una guerra, che anche se ero solo un bambino, mi coinvolse. Una guerra, che ancora oggi porto dentro di me».

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments