Redazione Paese24.it

Coldiretti Calabria contro il cibo sintetico. Consegnata raccolta firme al ministro Lollobrigida

Coldiretti Calabria contro il cibo sintetico. Consegnata raccolta firme al ministro Lollobrigida
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Print Friendly, PDF & Email

E’ stato consegnato al ministro dell’Agricoltura e della Sovranità Alimentare, Francesco Lollobrigida, nel corso del Forum internazionale dell’agricoltura e dell’alimentazione, a Villa Miani, a Roma, l’assegno con 200mila firme raccolte da Coldiretti contro il cibo sintetico. L’obiettivo è promuovere una legge che vieti la produzione, l’uso e la commercializzazione del cibo sintetico (carne e pesce prodotti in laboratorio e non più frutto di allevamenti in natura o nel mare), in Italia. In Calabria – comunica Coldiretti – sono state raccolte oltre 10mila firme. «Entusiasta – dichiara Franco Aceto, presidente di Coldiretti Calabria – è stata nella nostra regione la partecipazione e la condivisione di questa mobilitazione. Ringrazio cittadini, agricoltori,  mondo accademico e della scuola, rappresentanti delle istituzioni nazionali e regionali, sindaci e amministratori, rappresentanti del mondo delle imprese e della Chiesa e di altre categorie con la loro adesione hanno voluto difendere  l’agricoltura  distintiva e di qualità e l’economia agroalimentare della Calabria».

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments