Redazione Paese24.it

Trebisacce. Si ferisce ad una gamba, trasferito in ospedale con l’Elisoccorso

Trebisacce. Si ferisce ad una gamba, trasferito in ospedale con l’Elisoccorso
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Print Friendly, PDF & Email

di Pino La Rocca – Nessun colpo di pistola e nessun marocchino ferito alla testa come hanno erroneamente riportato alcuni medianella giornata di ieri (forse riprendendo una notizia del 2013!). In realtà ieri mattina (martedì) l’Elisoccorso è atterrato sul Lungomare di Trebisacce ma solo per prendere in carico e trasferire all’Annunziata di Cosenza un signore che, impegnato ad eseguire la riparazione di una porta presso la sede dell’associazione di cui fa parte, utilizzando un flessibile, l’attrezzo gli è sfuggito di mano provocandogli una profonda ferita alla gamba, con pericolo imminente di emorragia. E’ per questo che la Centrale Operativa del 118, essendo impegnata in un altro soccorso l’Ambulanza del 118 di Trebisacce, ha allertato l’Ambulanza di “Croce Verde Silana” con sede a San Giovanni in Fiore che però presta servizio presso il nosocomio “Compagna” dell’area urbana di Corigliano-Rossano i cui sanitari, appurata la gravità della situazione, hanno chiesto l’intervento dell’Eliambulanza di stanza presso l’Ospedale Civile di Cosenza.

In attesa comunque che, essendo interdetta l’area di atterraggio di contrada Pagliara a causa dei lavori del Terzo Megalotto, venga individuata e resa disponibile una nuova piazzola per l’atterraggio, questa volta l’Elisoccorso, grazie alla perizia del pilota, è atterrato sul Lungomare e precisamente sulla superficie dell’Anfiteatro del Mare (nella foto), la qual cosa ha attirato l’attenzione di numerosi curiosi che si sono radunati per assistere, seppure da lontano, all’atterraggio e al decollo dell’Eliambulanza diretta all’Annunziata di Cosenza dove l’uomo è stato ricoverato. Sul posto, è intervenuto il Vigile Urbano Serafino Malucchi che, insieme al Comandante della Stazione dei Carabinieri di Trebisacce Maresciallo Natale Labianca hanno provveduto a tenere lontani i curiosi ed a mettere in sicurezza l’area interessata. Da quanto si è saputo il ferito risultava pienamente cosciente e collaborativo e tuttora pare sia fuori pericolo. (foto Maurizio Guarino)

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments