Redazione Paese24.it

Trebisacce. L’ultimo saluto all’onorevole Antonio Mundo

Trebisacce. L’ultimo saluto all’onorevole Antonio Mundo
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Print Friendly, PDF & Email
di Vincenzo La Camera – Tanti cittadini e rappresentanti politici hanno tributato l’ultimo saluto all’onorevole Antonio Mundo. Prima nella camera mortuaria dell’ospedale di Cosenza, poi nella camera ardente allestita nella Sala Consiliare del Comune di Trebisacce (nella foto) e infine durante il funerale, l’omaggio a Tonino Mundo, sindaco di Albidona, sindaco di Trebisacce per quattro legislature, assessore e Consigliere regionale, parlamentare della Camera dei Deputati per tre legislature, fino al 1994, e membro della Direzione nazionale del Partito Socialista Italiano. La cerimonia funebre, domenica pomeriggio, è stata officiata da don Pasquale Zipparri nella chiesa “Cuore Immacolato Beata Vergine Maria” di Trebisacce, con la presenza dei sacerdoti di Trebisacce e di Albidona e del vescovo della Diocesi di Cassano allo Ionio, don Francesco Savino che, nell’omelia, ha evidenziato il contributo di Antonio Mundo per il riscatto del suo territorio.
Al termine della cerimonia religiosa, alla quale hanno partecipato anche diversi sindaci con la fascia tricolore, si è svolta la celebrazione laica dei funerali che ha registrato in apertura un ricordo e un pensiero dei commossi familiari al quale ha fatto seguito la testimonianza del sindaco di Cosenza, Franz Caruso, che ha evidenziato come Mundo sia stato punto di riferimento per tanti giovani socialisti. In seguito l’intervento del segretario regionale del PSI Calabria, Luigi Incarnato e, in conclusione, l’intervento dell’avvocato Franco Mundo, già sindaco di Trebisacce, che, a nome di tutta la famiglia, dopo aver ringraziato coloro che hanno reso omaggio alla memoria del proprio caro, ne ha evidenziato la passione e lungimiranza politica, anche al servizio dei meno abbienti. «La sua eredità politica, la sua visione della cosa pubblica e le sue battaglie a difesa dei più deboli sono da ritenersi ormai un patrimonio dell’intera Calabria – ha detto Franco Mundo -. Su tutti l’apertura dell’ospedale e la sua visione sociale e urbanistica che rese Trebisacce una cittadina moderna, commercialmente florida, culturalmente stimolante. L’eredità di Antonio Mundo resta in quella società che lo ha visto leader politico».
Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest

1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
GIUSEPPE
GIUSEPPE
2 mesi fa

SE NE VANNO SEMPRE I MIGLIORI. CONDOGLIANZE ALLA FAMIGLIA.