Redazione Paese24.it

Morano, “Giornata dell’Europa”. Scuola inaugura laboratorio multimediale e sito internet (FOTO+VIDEO)

Morano, “Giornata dell’Europa”. Scuola inaugura laboratorio multimediale e sito internet (FOTO+VIDEO)
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

L’Istituto comprensivo di Morano Calabro ha inaugurato il nuovo laboratorio matematico-scientifico alla presenza di tutto il personale scolastico; della Dirigente, prof.ssa Isabella Grisolia e dei numerosi alunni e genitori intervenuti mercoledì 9 maggio per la “Giornata dell’Europa 2012”.

Un’importante apertura verso la multimedialità per un istituto ampiamente radicato sul territorio e che nel corso degli anni ha saputo distinguersi per le numerose attività progettuali messe in campo, finanziate con i fondi strutturali 2007-2013 e che hanno portato a Morano diversi professionisti di settore che sicuramente hanno fornito il loro contributo, di concerto con i docenti curriculari, per la crescita umana e culturale dei ragazzi.

L’Istituto comprensivo di Morano apre le sue porte al territorio , dunque, incontrando le famiglie ma anche le istituzioni e le associazioni. Nel corso della manifestazione gli alunni hanno presentato agli intervenuti un anno di attività didattica e laboratoriale. Un momento importante di confronto tra la scuola e i genitori dei ragazzi per continuare su quel rapporto di fiducia e collaborazione necessario per la crescita delle giovani generazioni.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=uUloEGfe-Bo[/youtube]

“Scuolaperta” allora, come il titolo del giornalino scolastico che anche quest’anno il Comprensivo di Morano ha riproposto, oltre a numerosi progetti europei che hanno permesso agli alunni di aprirsi a nuove discipline pratico-laboratoriali e soprattutto di impegnare le ore pomeridiane in maniera sana, educativa e costruttiva.

Particolare la “Giornata dell’Europa”. La scuola si è trasformata per un pomeriggio in un laboratorio itinerante, una vetrina dove poter ammirare, in spazi organizzati e colorati, i risultati dei nove progetti europei (C1 e F1) messi in campo. Mentre in un’aula andava in scena il saggio musicale animato dai ragazzi con le chitarre; in un’altra spazio ad una perfomance hip-hop dove i giovanissimi allievi si sono cimentati in estrosi ritmi americani. Le altre aule adiacenti si presentavano invece come delle vere mostre creative con esposizioni di manufatti, quadri, lavori realizzati con materiale di riciclo, riproduzioni del centro storico e quant’altro. E dalle postazioni computerizzate del nuovo laboratorio i genitori hanno potuto visitare il nuovo sito internet della scuola, mentre sulla LIM (Lavagna Interattiva Multimediale) scorrevano i video con gli alunni protagonisti.

«Come scuola puntiamo decisamente sui progetti Pon – ha sottolineato il Dirigente scolastico Isabella Grisolia -. Soprattutto nei piccoli comuni dell’entroterra la scuola deve prendersi cura dei suoi ragazzi anche al di fuori dell’attività curriculare. Questi percorsi sono necessari per stimolare la creatività, aprendo ai nostri giovani, perché no, anche una possibile strada futura». Soddisfatti i genitori che hanno potuto toccare con mano l’impegno e la passione dei propri figli, ognuno di loro custode di talenti. Alla scuola il compito di stimolarli.

Vincenzo La Camera

morano giornata europa 2012

Condividilo Subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *