Redazione Paese24.it

Covid. A Corigliano-Rossano un nuovo grande centro vaccinale

Covid. A Corigliano-Rossano un nuovo grande centro vaccinale
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Print Friendly, PDF & Email

Saranno istituiti nuovi hub vaccinali  ad alta capacità a Catanzaro, Corigliano Rossano e Siderno, per somministrare le dosi del siero anti Covid. È quanto è emerso nel corso della riunione dell’Unità di crisi regionale per l’emergenza covid-19, che si è svolta questa mattina nella Cittadella regionale “Jole Santelli” a Catanzaro. Al vertice, oltre al presidente della Regione, Nino Spirlì, e al commissario della Sanità, Guido Longo, hanno partecipato anche i commissari delle aziende provinciali e ospedaliere della Calabria. Gli hub vaccinali dovrebbero garantire – in base all’allestimento in altre parti d’Italia (in foto un esempio) –  centinaia di metri quadrati a disposizione per vaccinare tantissime persone contemporaneamente. Al loro interno: medici, infermieri, volontari, operatori socio sanitari e ammnistrativi

Per il funzionamento dei nuovi hub «è in itinere – riporta il verbale della riunione – la definizione di una convenzione con la Croce rossa italiana, che fornirà il personale medico e infermieristico necessario. Sono in corso – è scritto ancora – interlocuzioni con le associazioni di categoria dei farmacisti e degli odontoiatri per l’eventuale sottoscrizione di protocolli di intesa per l’impiego di ulteriori forze da mettere in campo». Durante il vertice è stato inoltre evidenziato un incremento dei centri di vaccinazione per le prenotazioni sulla Piattaforma di Poste italiane. Non è affatto escluso che anche nell’Alto Jonio Cosentino, con l’entrata nel vivo della campagna, possano essere istituiti dei centri per la vaccinazione dei cittadini.

v.l.c.

 

 

 

 

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments