Redazione Paese24.it

Amendolara. Neonata salvata dalle fiamme. Favola di solidarietà nel Paese delle Mandorle

Amendolara. Neonata salvata dalle fiamme. Favola di solidarietà nel Paese delle Mandorle
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Print Friendly, PDF & Email

Una storia a lieto fine che poteva però trasformarsi in tragedia. Una bella favola di solidarietà e spirito di servizio in un angolo di provincia calabrese che prova a resistere, con i suoi valori tramandati, alla recrudescenza del Covid e ai venti di guerra in Russia che ci riportano indietro di decenni. Siamo ad Amendolara, il paese della mandorle. In una abitazione popolare divampa un incendio. Una intera famiglia di origine marocchina si ritrova subito in grave pericolo. E’ pieno giorno, sulla centralissima via Roma, a due passi da Palazzo di Città. Le gente si affaccia in strada. Il distaccamento dei Vigili del Fuoco più vicino si trova addirittura a Castrovillari, a 45 minuti di distanza. Quello di Trebisacce è ancora chiuso, anche se la caserma sembra pronta.

Alcuni cittadini pensano di allertare i Carabinieri Forestali di Trebisacce che in quel momento si trovano in paese per questioni di servizio. Immediatamente entrano nella casa (foto) dove le fiamme stanno per prendere il sopravvento e con l’aiuto di alcuni vicini, tra cui il signor Franco Corrado, riescono a mettere in salvo una giovane mamma con la sua piccola neonata, prima che il fumo potesse avvolgerle. Attimi di panico. Gli estintori di servizio in dotazione ai Carabinieri Forestali e qualcun altro procurato nei minuti concitati, che sembrano essere interminabili, non sono sufficienti. Ecco allora che gli uomini dei Carabinieri Forestali presenti sul posto pensano bene di evacuare anche altre case adiacenti per la presenza di una bombola di gas nell’abitazione in fiamme.

Nel frattempo cresceva il numero di persone pronte a dare una mano. Per la mamma della ragazza, colta da malore, è stato necessario l’intervento del 118 giunto da Trebisacce, allertato da Carabinieri Forestali che con spirito di servizio si sono accollati da subito la gestione dell’emergenza pensando in primo luogo a mettere in sicurezza le persone. Sul posto anche la Polizia Municipale di Amendolara e una squadra di Vigili del Fuoco giunta nel frattempo da Castrovillari che con i mezzi idonei è riuscita a domare le fiamme che hanno dato vita ad un pericoloso incendio in pieno centro abitato le cui cause sono in corso di accertamento. Resta la paura e la desolazione per una famiglia rimasta adesso senza casa: emergenza alla quale si dovrà trovare una immediata risposta.

Vincenzo La Camera

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments