Redazione Paese24.it

Castrovillari. Sindaco a chi non rispetta le regole: “Se avete causato focolai, vi denuncio”

Castrovillari. Sindaco a chi non rispetta le regole: “Se avete causato focolai, vi denuncio”
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Print Friendly, PDF & Email

“A quei fenomeni che fregandosene delle normative anti Covid hanno organizzato nelle proprie case feste, tombolate e quant’altro sappiano che se hanno generato dei focolai, che rileveremo facilmente con i tamponi antigenici e molecolari, sarà mia cura denunciarli penalmente”. È quanto dichiara il sindaco di Castrovillari, Mimmo Lo Polito, all’indomani delle festività natalizie, rivolgendosi a coloro che, in barba alle regole, continuano a comportarsi in maniera superficiale e irrispettosa.

“A coloro che stanno pensando di organizzarsi per Capodanno – aggiunge, ancora, il primo cittadino – al di fuori di quanto consentito dal decreto legge 172 (massimo due persone e figli minori oltre alla famiglia convivente), ci ripensassero. Rinunciare ad una cena vale la pena per garantirsi la salute”.

Intanto continua lo screening in città. Oggi, su 88 tamponi rapidi effettuati presso l’area mercatale, 7 sono risultati positivi. “Tre – precisa Lo Polito – sono persone di fuori Castrovillari rientrate oggi perché qui lavorano. Ben 4 però sono positivi di Castrovillari rispetto ai quali stiamo tracciando i numerosi contatti avuti per sottoporli tutti a tamponi. È appena il caso di dire – conclude il sindaco – che maggiori sono le nostre frequentazioni maggiori saranno le fonti di contatto”.

Attualmente, in città, sono 15 le persone positive al tampone molecolare e 11 al test rapido. 

Federica Grisolia

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest

1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Giuseppe Zicari hi
Giuseppe Zicari hi
1 anno fa

La colpa di tutto e’dovuto alla nostra leggerezza e menefreghismo nel rispettare le regole