Redazione Paese24.it

Ex Ospedale di Trebisacce, si attende pronunciamento Consiglio di Stato

Ex Ospedale di Trebisacce, si attende pronunciamento Consiglio di Stato
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

Inspiegabili ritardi nella nomina del commissario alla Sanità

Il sindaco Mundo ringrazia il personale sanitario del CAPT per aver salvato la vita di due bimbe nel giro di 48 ore e chiede che venga al più presto riconsiderata la situazione sanitaria dell’Alto Jonio soprattutto per quanto attiene l’emergenza-urgenza. «Gli interventi salva-vita degli ultimi giorni – ha scritto il primo cittadino – compiuti dai medici nonostante la carenza di mezzi e la carenza di personale, dimostra che la presenza dei medici, e in particolare dell’anestesista, rappresenta la conferma della essenzialità di una struttura sanitaria operativa, almeno per gli interventi urgenti, in un territorio dove l’ospedale più vicino a Trebisacce dista quasi un’ora. Per non parlare della condizione ancora più grave delle aree interne».

Mundo, dopo aver ricordato a riguardo l’imminente pronunciamento del Consiglio di Stato e gli inspiegabili ritardi nella nomina del nuovo Commissario, auspica che al più presto si possa dar vita ad un confronto serio con il futuro Commissario ad acta per l’istituzione di un presidio che garantisca almeno l’emergenza sanitaria. «Noi, – ha concluso il sindaco di Trebisacce – mentre comprendiamo le difficoltà quotidiane dei medici costretti ad operare in condizioni di grave incertezza e precarietà, confidiamo nel nuovo corso che il presidente Oliverio vorrà intraprendere, dopo anni di decadenza e di mortificazioni dei territorio e in particolare dell’Alto Jonio, siamo sicuri che le aspettative delle nostre comunità non saranno ulteriormente deluse».

Pino La Rocca

Condividilo Subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *