Redazione Paese24.it

Sgarbi visita Morano e Cerchiara. Dal monastero di San Bernardino alla Madonna delle Armi

Sgarbi visita Morano e Cerchiara. Dal monastero di San Bernardino alla Madonna delle Armi
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Sgarbi con il sindaco Carlomagno alla Madonna delle Armi di Cerchiara

È stato accolto con entusiasmo tra le bellezze artistiche di Morano, Vittorio Sgarbi. Il critico d’arte ferrarese, in Calabria per motivi attinenti la sua professione, si è fermato nella patria dei De Cardona solo per qualche ora ed è stato ricevuto dal sindaco Francesco Di Leone e dall’assessore alla Cultura Rosanna Voto. La visita nel paese Bandiera Arancione ha consentito al professore di rivedere i monumenti e le opere d’arte a lui già noti, apprezzando nuovamente il vasto patrimonio culturale che fa di Morano un centro rinomato e appetibile.

Morano. Sgarbi con il sindaco Di Leone (maglia blu)

Dopo aver visitato il monastero di San Bernardino da Siena, il castello medievale e la millenaria chiesa arcipretale dei santi apostoli Pietro e Paolo, Sgarbi si è soffermato nella chiesa del Carmine dove ha potuto ammirare la mostra permanente di paramenti e arte sacra “La veste della sposa”. “Confermo il giudizio positivo su Morano Calabro, questo è sicuramente tra i centri che possono sperare in un concreto sviluppo turistico, sono aree a grande potenzialità, in grado di offrire molto ma che necessitano di attenzione e sensibilità”, ha dichiarato Sgarbi.

La città di Morano non è stata l’unica a ricevere la visita del critico che a sorpresa è giunto per la prima volta anche a Cerchiara di Calabria nel complesso medievale del Santuario della Madonna delle Armi. Accolto anche qui dal primo cittadino Carlomagno e dai membri della fondazione S. Maria, Sgarbi non ha risparmiato la sua ammirazione per il patrimonio artistico e architettonico del santuario promettendo una nuova visita all’indomani della conclusione dei restauri ed esprimendo grande entusiasmo circa l’idea di poter divenire cittadino onorario di Cerchiara.

Arianna Calà

 

 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *